Cosa sappiamo dei lavori che interessano le falesie sulla sinistra Adige

Riceviamo da APS Arrampicata Verona e ripubblichiamo l’articolo inerente ai lavori in corso nei pressi dei settori di Eldorado, Parete dell’Orso e Prua. Link all’articolo originale in fondo alla pagina.


Cosa sappiamo dei lavori che interessano le falesie sulla sinistra Adige?

Sappiamo che non si può scalare nei settori Eldorado, Parete dell’Orso e Prua. Partiamo da questo… e non si potrà per dieci mesi buoni…

Tutto quello che si può sapere è pubblico. È esposto sul luogo del cantiere che in questi giorni sta interessando quella porzione di roccia che, solo per noi arrampicatori, è riconducile al nome “Eldorado”.

Rete Ferroviaria Italiana, la società che si occupa della gestione dell’infrastruttura ferroviaria, è proprietaria del terreno e committente dei lavori di “Mitigazione rischio idrogeologico linea Verona-Brennero”.

La durata dei lavori, iniziati a fine aprile 2022, è stimata in circa 300 giorni per una spesa di 1.500.000 Euro.

 

Non saranno certo fix e placchette inox. Chi ci lavora, interrogato in merito da un neo “umarell” travestito da ciclista, parla di paramassi da installare alla base della parete ma asserisce convinto che nulla verrà toccato di tutto quello che c’è in parete.

Questo è quanto. Il resto è ciarpame da talk show o, nel migliore dei casi, è tempo da perdere in opinioni costruite sul nulla. Sapere chi o cosa ha innescato questo intervento non sposta di una virgola lo stato delle cose.

I pensieri sono tanti, ma forse riassume bene la situazione uno dei più grandi promotori di Eldorado, quell’Andreino che evidentemente si è fatto grande quando, in risposta alle foto che testimoniano pubblicamente i lavori che rischiano di cancellare ore e ore di impegno, sudore e soddisfazione, chiosa con sereno distacco: vabbè… ce la siamo goduta! Cosa vuoi che ti dica!!